Il Sommelier porcarese Gabriele Del Dotto ricevuto in Comune dal sindaco Fornaciari:

“Una grande eccellenza del nostro territorio, orgoglio per tutta la nostra comunità”Leonardo Fornaciari e Gabriele Del Carlo

Un’altra eccellenza di Porcari ricevuta in Comune dal sindaco Leonardo Fornaciari. Gabriele Del Carlo, 33 anni, è un giovane brillante che ha scelto di intraprendere la carriera di Sommelier. E oggi, dopo aver lavorato in Italia ai massimi livelli (Cracco e Pinchiorri su tutti), è diventato Chef Sommelier al ristorante italiano dell’hotel a 5 stelle George V di Parigi.

Del Grande vanta una lunga lista di riconoscimenti ed è anche l’unico italiano ad aver vinto il titolo italiano di miglior Sommelier con le due più prestigiose associazioni di categoria, Ais e Aspi. “Lavorare al George V è un grande traguardo – commenta Gabriele -, ma lo è anche per l’Italia perché la mia missione è diffondere sempre più la cultura del nostro vino in un paese che detiene la più lunga tradizione in questo settore”. Gabriele ha un occhio di riguardo alla sua terra. “Il mio prossimo obiettivo è quello di introdurre la degustazione al bicchiere di qualche vino lucchese”.

A Gabriele Del Carlo il ringraziamento e un in bocca al lupo del sindaco: “Gabriele è la testimonianza che il nostro paese ha grandi risorse che possono anche essere esportate all’estero – ha detto -, il fatto poi che questo ragazzo provenga da Porcari è un ulteriore motivo di orgoglio per tutta la nostra comunità”.

FacebookTwitterGoogle+Condividi