IL SINDACO HA RICEVUTO ANDREA LANFRI, IL GIOVANE CHE E’ TORNATO

A CORRERE GRAZIE ALLA SOLIDARIETA’

Andrea Lanfri, il giovane di Pieve di Compito colpito da meningite fulminante, a

causa della quale ha perso gli arti inferiori, è stato ricevuto oggi in Comune dal sindaco

Luca Menesini. Nel corso dell’incontro al quale era presente anche l’assessore alle

politiche sociali Ilaria Carmassi, il giovane capannorese ha raccontato al primo cittadino

i suoi progetti futuri, in particolare, quelli legati alla corsa di cui è molto appassionato.

Andrea Lanfri velocista di razza non si è infatti perso d’animo e per continuare a

praticare il suo sport preferito è riuscito a raccogliere in meno di un mese la cifra di

26.500 euro grazie alla piattaforma di crowfunding ‘Buona causa.org’ . Una somma che

ha permesso ad Andrea di acquistare due paia di protesi, un paio per l’allenamento ed

uno per la pista, per continuare a correre e diventare così un atleta paralimpico. Gli

allenamenti sono già iniziati e a marzo parteciperà alla prima gara importante. A lui un

grande in bocca al lupo da parte del sindaco Menesini.

Share