Il binomio bellezza-salute al centro del convegno regionale CNA a Lucca

domenica 19 novembre – Real Collegio – ore 9/18

E’ stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenuta nella sede Cna di Lucca, il convegno regionale “Bellezza-salute” in programma domenica 19 novembre al Real Collegio di Lucca con orario 9/18, organizzato da CNA Impresa Donna e  CNA Benessere e Sanità.

Un convegno che interessa in primo luogo i 674 parrucchieri e le 223 estetiste presenti in provincia di Lucca (per un insieme di oltre 2500 addetti), ma anche tutte le persone che sono interessate al recupero del proprio benessere attraverso la cura di se stessi e della propria salute.

Alla conferenza hanno preso parte:

Stephano Tesi – direttore Cna Lucca

“Per la Cna si tratta di una grande scommessa visto il livello nazionale dell’evento con la presenza di esperti e opinion leader nei due settori interessati, bellezza e salute. Per arricchire il già interessante programma, sono previste dimostrazioni ed interazioni dirette con i partecipanti”.

Antonella Gabbriellini – presidente regionale CNA Impresa Donna

“Parleremo anche di come si fa impresa in un periodo difficile che vede questo settore fra i più colpiti della crisi degli ultimi anni. In questo senso racconteremo quanto l’associazione sta facendo per aiutare le imprese esistenti, ma anche per promuovere nuova imprenditoria”

Renza Giannini – presidente provinciale estetiste Cna

“Come ideatrice dell’evento, sottolineo che abbiamo scelto un insieme di relatori che vedono la bellezza ed il benessere da ogni punto di vista, con l’obiettivo di arrivare a valorizzare la persona come un unicum fra corpo e mente. L’interazione fra corpo e mente alla base dell’intero benessere e della bellezza di ognuno di noi”.

Francesco Rovai – presidente provinciale Cna Acconciatori

“Il convegno sarà l’occasione per presentare il nostro progetto Capi (club acconciatori professionisti italiani) che prevede una rete di stretta collaborazione fra i parrucchieri, allo scopo di avere servizi e competenze con un’economia di scala conveniente per tutti”.

Era presente alla conferenza anche Olivia Ruggi – presidente provinciale CNA Impresa Donna

L’evento sarà un mix di relazioni di esperti, informazioni, esperienza vissuta, dimostrazioni dal vivo: tutto questo è il “Verso la nuova era tra passato e futuro per il benessere globale” recita il sottotitolo di questo convegno, dedicato a chi lavora per il benessere delle persone e più in generale a tutte le imprenditrici desiderose di approfondire tematiche interessanti per le loro attività. Oltre che di estetica, si parlerà infatti anche di imprenditoria femminile in generale.

Naturopatia, floriterapia, rapporto tra negatività e patologie, la quinta dimensione, i consigli del bosco saranno i temi al centro del convegno, tutti legati al benessere fisico e mentale delle persone, benessere a cui è strettamente legata la bellezza, ma anche la salute. Ma saranno dati anche consigli per promuovere la propria impresa.

Il convegno si aprirà con i saluti istituzionali dei presidenti CNA Lucca Andrea Giannecchini, CNA Toscana Andrea Di Benedetto, CNA Benessere e Sanità  Toscana Francesco Amerighi. Inizieranno quindi gli interventi con Renza Giannini, Scuola di Riflessologia Mondo Nuovo “La medicina degli uomini, la medicina degli schiavi. Il linguaggio segreto degli inestetismi”; a seguire Andrea Bologna, Scuola di Naturopatia Ippocrate “La Naturopatia: percorso di crescita in sinergia con le professioni sanitarie. Quali prospettive? quali metodologie?”; la floriterapeuta e grafologa Anita Rusciadelli “La connessione tra elementi grafici e tratti con profili emotivi dell’essere umano e come i Fiori di Bach possono agire per migliorare e risolvere i conflitti o le disarmonie”.

Ad interrompere le relazioni ‘tecniche’ l’intervento della  presidente regionale delle imprenditrici CNA, Antonella Gabbriellini, “Donna è un’impresa, il coraggio di essere imprenditrici oggi”. Quindi il medico omeopata Raul Nalin “Il rapporto tra le credenze negative e le patologie dell’essere umano” e con Alessandra Fosco “Costellazioni familiari: un ponte tra passato e futuro verso l’evoluzione”.

Dopo un breve intervallo i lavori del convegno riprenderanno nel pomeriggio alle ore 14 con la spiritual coach Barbara Goia che parlerà di “L’ascesa della terra alla V dimensione, le tecniche per preparare il nostro cervello e la V dimensione”; l’ing. Giovanni Vota “La IV rivoluzione industriale. L’origine di tutto: la legge di Moore. Il campo quantico di infinito amore e infinita intelligenza”; Michele Giovannoli “I consigli del bosco agli umani del XXI secolo. L’alchimia del passato e l’alchimia del futuro”; l’influencer del Beauty Fabio Messina “Il parrucchiere e l’estetista di domani”.

Sarà quindi la volta di Massimiliano Peri e Francesco Rovai, portavoce regionale e provinciale degli acconciatori CNA.

CNA Toscana ringrazia gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione del convegno:

  • Scuola ‘Mondo Nuovo’
  • Scuola di naturopatia ‘Ippocrate’
  • Enegan luce e gas

 

L’entrata al convegno è gratuita. Chi vi prenderà parte avrà diritto anche ad un biglietto ridotto per partecipare al Desco. Per gli iscritti Cna l’entrata al Desco è gratuita. Tutte le informazioni ed i biglietti per il convegno sono disponibili su www.cnalucca.it

FacebookTwitterGoogle+Condividi