I nostri nonni e bisnonni ci hanno raccontato la “guerra”, la fame e le tribolazioni.

Visto quello che sta succedendo vogliamo ricordare AI POTENTI DELLA TERRA UNA POESIA:30714280_1784938028216514_5579575899516305408_n

Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola,
a mezzogiorno.

Ci sono cose da far di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per sentire.

Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.

Gianni Rodari

FacebookTwitterGoogle+Condividi