due concerti della CLUSTER MUSIC FESTIVAL  a LUCCA

La Cluster prosegue con successo la sua attività dedicata alla musica contemporanea presentando  giovedì 16, per il Cluster Music Festival, un pomeriggio musicale dove assisteremo a due eventi nell’Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca.   

trio agostini sadum mazzoni (1)                                                                      Per l’occasione la sala sarà dotata per la prima volta della pedana sensoriale costruita da Alfredo Di Gino Puccetti per il figlio non udente, che potrà così ascoltare le musiche in programma. Alle 17 Luigi Esposito presenterà il suo nuovo CD dal titolo ““Dieci Luoghi Malsani – Visione d’ascolto ideata per l’VIII cerchio dell’Inferno di Dante detto Malebolge”. Si tratta di una nuova composizione scritta dal giovane artista romano per pianoforte a quattro mani, suoni registrati e suoni elettronici. Esposito, compositore, artista visivo, sound designer, pianista, scrittore, appartiene alla nuova generazione di compositori italiani,  la cui attività internazionale l’ha portato ad essere menzionato nell’Enciclopedia italiana dei compositori contemporanei. Renzo Cresti, della direzione artistica Cluster, introdurrà all’ascolto del CD.                                                                                                  Alle 19  il Trio composto da Stefano Agostini (flauto) Miriam Sadum (violino) e Silvano Mazzoni (chitarra) si esibirà in un nutrito programma dove spiccano tre brani di soci Cluster : “Allegro con monocolo” di Andrea Gerratana (prima esecuzione assoluta), “Politica per flauto solo” di Stefano Giannotti e “Luna Crescente” per violino e chitarra di Saverio Rapezzi. Completano il programma brani di  W. Burkhard, M. Buffetti, L.   Boutros, R.  Eespere.                                                                        Ingresso libero grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca

FacebookTwitterGoogle+Condividi