Da domenica la Lombardi Lucca alle finali nazionali Under 18 di Udine

Domenica alle 14 al PalaCarnera di Udine si alzerà la prima palla a due della storia di una squadra maschile lucchese in una finale nazionale. La Lombardi Lucca infatti affronterà la Mens Sana Basket 1871 nella prima partita della corsa allo scudetto Under 18, un risultato storico, reso ancora più prestigioso dal fatto che la squadra è interamente composta da ragazzi tra il 1999 e il 2001 nati, cresciuti e residenti nel comune di Lucca, tutti che giocano da sempre nel Centro Minibasket. Un fatto unico, se si pensa che tutte le squadre hanno foresterie attrezzate ed effettuano sistematicamente attività di reclutamento in Italia e all’estero. La formazione lucchese quindi si presenta all’appuntamento più prestigioso del basket giovanile italiano con l’orgoglio e la consapevolezza di chi negli anni ha davvero investito nel proprio settore giovanile.Lombardi-under-18-2

A guidare la squadra è coach Giuseppe Piazza, comune denominatore dei buoni risultati del basket lucchese in questa stagione e sempre presente, fin dal 1992, negli staff di squadre di casa nostra che hanno raggiunto le fasi interregionali. Lui il titolo italiano lo ha già conquistato nel 2000 a Reggio Calabria come assistente di Alessandro Finelli a Montecatini, stavolta si ripresenta all’appuntamento da capoallenatore. «E’ stata una stagione al di là di ogni aspettativa dal punto di vista dei risultati. C’è un po’ di rammarico perché secondo me potevamo fare qualcosa di più a livello di crescita individuale su qualche giocatore ma non è semplice quando tanti ragazzi hanno il doppio impegno. A livello di crescita di squadra invece abbiamo fatto grossi miglioramenti giocando e lavorando sugli errori che facevamo in partita. Quella che vediamo ora è una squadra differente rispetto a 4-5 mesi fa quando abbiamo perso alcune partite della fase regionale anche abbastanza nettamente. Pur avendo patito qualche assenza, quella squadra non avrebbe mai potuto fare le finali nazionali, ora invece ce le siamo guadagnate con merito».

La Lombardi Lucca sa bene che arrivati a questo punto tutte le avversarie sono di altissimo livello e che in un ipotetico ranking la squadra sarebbe in fondo alla graduatoria. «Abbiamo ragazzi che hanno dimostrato di poter giocare in serie C – prosegue Piazza – altri che invece non hanno fatto esperienze di questo tipo e che soprattutto fisicamente patiscono l’impatto di impegni di questo livello. Questa

AVVERSARIE – Nel girone A i lucchesi affronteranno Mens Sana Siena 1871 e Olimpia Milano, due formazioni che possono lottare per il titolo. Un gradino sotto, ma non troppo distante, c’è Napoli, squadra strutturata fisicamente che gioca già un basket di tipo senior. Per quanto riguarda il titolo, la favorita potrebbe uscire dal terzetto Reyer Venezia, Virtus Bologna e Pms Torino, che ha già vinto l’Under 20. Non mancano altre squadre molto attrezzate come Stella Azzurra, Trento, Bassano e Treviso.

PROGRAMMA – Si gioca a Udine sui due campi del PalaCarnera e del PalaBenedetti. Sabato 10 giugno ci sarà la cerimonia di presentazione delle squadre, poi si inizierà a fare sul serio. Domenica alle 14 Siena – Lombardi Lucca, alle 16 Napoli – Milano, lunedì 12 alle 14 vincente gara 1 – perdente gara 2, alle 16 vincente gara 2 – perdente gara 1, martedì 13 alle 14 perdente gara 1 – perdente gara 2, alle 16 vincente gara 1 – vincente gara 2. Mercoledì 14 è la giornata degli spareggi incrociati tra le seconde e le terze. Il girone A incontra il girone C. Giovedì 15 si giocheranno i quarti di finale, venerdì le semifinali e sabato le due finali.

GIOCATORI – Questo il roster della squadra: Alessandro Cattani, Luca Gallacci, Gianmarco Drocker, Taddeo Lombardi, Lorenzo Paroli, Filippo Berchielli, Andrea Del Debbio, Nicola Giovannetti, Emanuele Pardini, Emanuele Santini, Giulio Paroli, Kader Dosso. Allenatore Giuseppe Piazza, vice Gianpaolo Drocker, vice Umberto Vangelisti, dirigente accompagnatore Bruna Aytano, sponsor: Lombardi srl.

FacebookTwitterGoogle+Condividi