COME SI FA’ IL PANE E LA PASTA PER LA PIZZA521615_453903101375608_714906839_n

un fornaio mi ha consigliato questo sistema per fare la pasta di pane a casa senza il pericolo di sbagliare (perché a me il pane non riesce farlo)
prendi un recipientemolto capiente, metti l’acqua, sciogli dentro il lievito (meglio se uno ha il lievito madre, quello che si tramanda di giorno in giorno), metti la farina poca per volta e sbatti la soluzione ottenuta con le mani, aggiungi ancora farina, sbatti il composto contro la parete del recipiente, come se tu fossi incavolata con lei (così facendo dice si rompano le molecole della farina e dell’acqua),aggiung il sale solo all’ultimo e comunque lontano dal lievito perché il sale potrebbe incidere sulla lievitazione e impasta fino a che la pasta sia un composto omogeneo e morbidissimo al tatto (per avere un’idea toccati il lobo dell’orecchio che ha la stessa consistenza).
metti una spolverata di farina sul piano di lavoro, metti sopra l’impasto e comincia a lavorarlo premendo il palmo della mano sul centro e poi riprendendo la pasta e ripiegandola su se stessa.
dopo due minuti circa fanne una palla e mettila a riposare e lievitare per venti minuti coperta da un panno, vedrai che l’impasto da “buccioso” che era sarà liscio, rilavorala qualche secondo, dagli la forma desiderata e lascia lievitare bene.
fonte ezio lucchesi

Share