Ultimi Articoli Valle del Serchio

CONFERMATA LA RISTRUTTURAZIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT A BARGA

CONFERMATA LA RISTRUTTURAZIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT A BARGA Un finanziamento di 1,2 milioni di euro, erogato dal CIPE, durante il governo Renzi. Così partirà in tempi brevissimi, il cantiere per la ristrutturazione completa del nuovo Palazzetto dello Sport a Barga. Oggi il ministro dello Sport Luca Lotti ha visto il progetto ed ha incontrato gli amministratori locali. #avanti

FacebookTwitterGoogle+Condividi

le CONCHIGLIE ALL’UCCELLETTO

 le CONCHIGLIE ALL’UCCELLETTO ricetta di “mi mà cucinava così” Questo è un piatto da mille e una notte, una favola, la delizia del palato, ed è un piatto unico, vi consiglio di usare le conchiglie perché si riempiranno di sugo, non ve ne basterà una sola porzione. Mettete a bollire l’acqua e metterete poco sale solo quando bolle, nel frattempo in un giro d’olio in un largo tegame mettete una

PREVISIONI DEL TEMPO DA VENERDI A MARTEDI

Aggiornato a Venerdì, 17 Novembre 2017, 14.25 Venerdì, 17 Novembre 2017 FOTO DORIA LUISI Cielo: sereno o poco nuvoloso, salvo locali addensamenti sull’Appennino. Transito di nuvolosità alta e stratificata nel pomeriggio-sera da nord-ovest verso sud-est. Vento: di Grecale deboli-moderati. Temperatura: stazionarie o in lieve aumento. Mare: poco mossi sottocosta, localmente mossi al largo. Sabato, 18 Novembre 2017 Cielo: sereno o poco nuvoloso, salvo locali addensamenti sulle zone orientali. Vento: tra deboli e localmente e temporaneamente moderati da

SEGNALAZIONE PERICOLO SUL SERCHIO /LIMA

SEGNALAZIONE PERICOLO SUL SERCHIO /LIMA   Da oltre sei mesi abbiamo segnalato la presenza di questo pericoloso ferro sull’alveo del Serchio presso la confluenza con la Lima. Ci sono già stati due incidenti, per fortuna senza conseguenze e la situazione è a rischio per tutti coloro che frequentano il fiume, inoltre in caso di “effetto tappo” c’è pericolo per la tenuta delle sponde. Ogni anno portiamo migliaia di turisti a

La parola é una sola, categorica e imperativa! #FUSIONE

La parola é una sola, categorica e imperativa! #FUSIONE   Fabbriche di Vallico 17.11.2017 In questa sorta di Risiko in salsa valligiana che sta assumendo sempre più la discussione di molti addetti ai lavori circa il ridisegno degli assetti istituzionali per i comuni della Valle del Serchio e della Garfagnana prende posizione anche il neo-segretario del PD di Fabbriche di Vergemoli Cristiano Tamarri che, con un commento infarcito di una

Carlo Tavecchio, un presidente da cinque stipendi

Carlo Tavecchio, un presidente da cinque stipendi: l’espediente del numero uno Figc per aggirare le regole Coni CALCIO Il ragioniere di Ponte Lambro percepisce l’indennità per la guida della Federcalcio (36mila euro), il compenso come commissario della Lega di Serie A e quelli come amministratore di tre società, due partecipate della Lega Nazionale Dilettanti e una della Figc. Le leggi del Comitato olimpico parlano chiaro: i presidenti federali devono rinunciare

VAGLI – APERTO UN CANTIERE PER CONSOLIDARE LA STRADA DELLA LEZZA FATTI NON PAROLE

VAGLI – APERTO UN CANTIERE PER CONSOLIDARE LA STRADA DELLA LEZZA FATTI NON PAROLE   IL  16 Novembre 2017, È STATO predisposto il cantiere per allargare e consolidare la strada della “Lezza” Località Bivio Vagli Sopra (LU). Domattina aprirà il cantiere, sarà un grande lavoro di circa 509 mila euro!!! Soldi interamente pubblici .. GRAZIE AI MIEI Amministratori, agli impiegati, all’Ing. Mariolino Morganti. SIAMO ARRIVATI TUTTI INSIEME A ACQUISIRE QUESTO GRANDE

oggi siamo a visitare LA CHIESA DI SAN PIETRO

 oggi siamo a visitare  LA CHIESA DI SAN PIETRO La chiesa di San Pietro Considerata la chiesa più antica di Castiglione, secondo alcuni documenti fu fatta erigere nel 1723 da Aurinand e Gudifrid, due fratelli longobardi. Un’epigrafe di marmo ne testimonia la data di consacrazione avvenuta il 18 gennaio 1197 ad opera di Guido III, vescovo di Lucca. La struttura architettonica si presentava con una piccola costruzione che racchiudeva con

I TORDELLI DELLA MI NONNA

I TORDELLI DELLA MI NONNA i miei nonni si alzavano alle prime luci dell’alba il sabato per fare il pane con le patate nel forno a legna (la lavorazione era iniziata la sera prima), dopo il pane mettevano gli arrosti, toglievano gli arrosti, ne tagliavano tre belle fette, due dall’arrosto di manzo e una dall’arrosto di maiale. Pulivano le fette di arrosto da eventuali pellicine, dal grasso e le tritavano