Tutti noi da bambini siamo stati ghiotti di caramelle, ma quasi nessuno è al corrente della loro macabra composizione, mascherata dai colori vivaci dei coloranti.

Roma
10:00 del 18/06/2017
Scritto da Carmine
fonteitalianosveglia.com http://www.italianosveglia.com/caramelle_prodotte_con_gli_scarti_di_macelleria-b-99774.html

LO SAI CHE LE CARAMELLE SONO PRODOTTE CON GLI SCARTI DI MACELLERIA ?

Tutti noi da bambini siamo stati ghiotti di caramelle, ma quasi nessuno è al corrente della loro macabra composizione, mascherata dai colori vivaci dei coloranti.

“Le gelatine animali si ottengono per idrolisi dal collagene,
una proteina che è il componente principale del tessuto connettivo degli animali (tendini, legamenti, ossa, cartilagini). La gelatina alimentare si ottiene normalmente
dalla pelle dei maiali o di altri animali da allevamento.
Usi non alimentari possono richiedere un procedimento più costoso che estrae la gelatina dalle ossa.

La gelatina animale è una componente essenziale delle caramelle gommose. Commercialmente denominata “colla di pesce“, poiché la versione originaria era ottenuta dalla vescica natatoria di pesci come lo storione, viene oggi prodotta principalmente dalla cotenna del maiale (l’80% della gelatina alimentare prodotta in Europa), un altro 15% viene ricavato dal bifido bovino (uno strato sottile di grasso presente sotto la pelle), il rimanente 5% da ossa e cartilaginidi maiali e bovini.

Nelle etichette dei prodotti alimentari
si trova come E441

FacebookTwitterGoogle+Condividi