Amadei:”Una importante iniziativa alla scoperta di affascinati aspetti del passato e dell’evoluzione dell’uomo e del pianeta”

‘CAPANNORI TRA EVOLUZIONE E APOCALISSE': LA RASSEGNA SI APRE CON L’ESPOSIZIONE DELLA RICOSTRUZIONE DI UN DINOSAURO ‘EUROPASAURUS’

In programma da ottobre a maggio conferenze a cura del Museo di Storia Naturale di Calci e del Gruppo Archeosofico

L’esposizione nell’atrio della sede comunale della ricostruzione di un dinosauro ‘Europasaurus’ alto cinque metri dà il via al programma di iniziative ‘Capannori fra evoluzione e apocalisse’ promosso dal Comune in collaborazione con Associazione Archeosofica e Museo di storia naturale dell’ Università di Pisa. Un articolato percorso che da mercoledì 18 ottobre, data della prima conferenza, e fino al prossimo maggio accompagnerà i partecipanti alle varie iniziative in un viaggio di conoscenza del passato, delle sue evoluzioni e dei grandi cambiamenti grazie al contributo di docenti ed esperti. La manifestazione prevede una serie di conferenze, in parte curate dai ricercatori del Museo di Storia Naturale di Calci e in parte curate dal Gruppo Archeosofico, tutte in programma al polo culturale Artémisia di Tassignano alle ore 18 ed alcune visite guidate al Museo di Storia Naturale di Calci.

Questa rassegna va ad ampliare l’offerta culturale sul nostro territorio proponendo una serie di iniziative alla scoperta di affascinanti aspetti del passato, dell’evoluzione dell’uomo e del pianeta – afferma la vice sindaca Silvia Amadei -. Conferenze di importante contenuto scientifico grazie al contributo di qualificati relatori, ma dal taglio divulgativo, affinchè siano fruibili da un largo pubblico”.

Il programma completo di ‘Capannori tra evoluzione e apocalisse':_MG_6786

Conferenze a cura dei ricercatori del Museo di Storia Naturale di Calci: mercoledì 18 ottobre ‘I fossili del nostro territorio e l’evoluzione della vita’- Chiara Sorbini, curatrice del museo di storia naturale; martedì 12 dicembre ‘Il mio regno per un cavallo’- Paolo Baragli, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie; mercoledì 17 gennaio ‘Felini, predatori perfetti’- Simone Farina, curatore del museo di storia naturale; mercoledì 15 febbraio, “Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”: quando gli insetti fanno il lavoro ‘sporco’- Marco Dellacasa, curatore del museo di storia naturale; mercoledì 7 marzo ‘Patagonia:l’ultimo rifugio dei titani’- Walter Landini, ex direttore del Museo di storia naturale, Dipartimento di Scienze della Terra; mercoledì 15 marzo ‘Odori, aromi e puzze nel meraviglioso mondo dei serpenti: affascinanti strategie di comunicazione’ – Marco Zuffi, erpetologo museo di storia naturale; mercoledì 22 marzo ‘Tutti al mare (o quasi)!-Breve storia dei mammiferi acquatici’ – Silvia Sorbi, naturalista, sevizi educativi museo di storia naturale; mercoledì 6 aprile ’50 milioni di anni alla conquista dei mari: la straordinaria evoluzione di balene e delfini’ -Giovanni Bianucci paleontologo, Dipartimento di Scienze della Terra; mercoledì 13 aprile ‘L’evoluzione dei pesci e l’acquario del museo di storia naturale’ – Roberto Barbuti, direttore del museo di storia naturale, Dipartimento di Informatica, Dipartimento di Scenze della Terra; mercoledì 27 aprile ‘Le emozioni nei primati e negli altri animali:quali i comportamenti che ci aiutano a comprenderli – Elisabetta Palagi-Primatologa Museo; mercoledì 9 maggio ‘I minerali del museo:storia, scienza e didattica’ – Elena Bonaccorsi, vice direttore del museo di storia naturale.

Conferenze a cura del Gruppo Archeosofico: sabato 11 novembre ‘Origine e formazione del sistema solare'; sabato 9 dicembre ‘Cronache di civiltà scomparse: la comparsa dell’uomo sulla terra'; sabato 13 gennaio ‘Da Atlantide all’Egitto'; sabato 10 febbraio’ Le grandi piramidi: custodi della sapienza arcaica'; sabato 10 marzo ‘L’evoluzione spirituale dell’uomo e della donna'; sabato 14 aprile ”L’ apocalisse’.

Le visite guidate al Museo di storia naturale di Calci sono in programma (su prenotazione, tel 0583 428443) sabato 11 novembre, sabato 20 gennaio e sabato 21 aprile con ritrovo alle ore 10.

Sabato 26 maggio alle ore 21 al cinema-teatro Artè andrà in scena lo spettacolo promosso dal Gruppo Archeosofico ‘Atlantide: musica per un mistero’. Tutte le iniziative sono ad ingresso libero. Per informazioni Ufficio Politiche Culturali tel 0583 428443; cultura@comune.capannori.lu.it;www.comune.capannori.lu.it;www.facebook.com/Capannori.

FacebookTwitterGoogle+Condividi