A Santa Maria a Colle, nell’Oltreserchio, sono in fase di completamento i lavori di manutenzione: oltre due chilometri i rii scavati

Cresce la sicurezza idraulica a Santa Maria a Colle, nell’Oltreserchio.Scavo-a-Santa-Maria-a-Colle-2-06.12.2017

Gli uomini e mezzi del Consorzio, infatti, stanno completando lo scavo di oltre due chilometri di rii: i corsi d’acqua coinvolti in quest’opera di risagomatura sono il Fosso Fregonaia, Rio delle Gorelle e affluente, Fosso Corte Bel Tempo.

Ma il reticolo messo in manutenzione coinvolge, nel paese, moltissimi rii: tra questi, il Torrente Contesora e affluente; Fossi Al Gianjacopi, Al Lazzareschi, Al Santini, A Nortola, Al Perna, Al Bigongiari, Al Pancone, A Maga; Fosso Canabbia; Fossi Geppetto; Fosso di Beretta; Fosso di Croci; Rio Al Vaglio; Rio del Canalaccio; Rio del Ginestro; Rio del Monte; Rio del Pardini; Rio della Certosa; Rio della Fornace; Rio dell’Angeloni; Rio di Babbano; Rio di Casaggiano; Rio di Coselli; Rio di Gianni; Rio Goretta; Rio Rietto; Solchi Corolla; Solco del Mulinaccio; Solco di Castagne; Solco di Fibbialla; Solco di Fontanella.

“Il nostro piano annuale dei lavori di manutenzione previsto a Santa Maria a Colle, come nel resto del comprensorio, è ormai in fase di completamento – spiega il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – Qui abbiamo realizzato numerosi interventi, compresi gli scavi che stiamo completando proprio in queste settimane. Le opere sono state portate avanti, in stretta collaborazione coi comitati e con gli abitanti della zona; e una parte degli interventi sono stati assegnati, così come la legislazione permette, agli agricoltori dell’area: che meglio di qualsiasi altri conoscono il territorio, e possono quindi operare con cura e massima attenzione”.

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi